Analisi demo-ecologica dei cognomi

Share

I cognomi, così come li conosciamo, affondano le loro radici nel Medioevo. Lungi dall'essere stati strutture statiche e fissate irrevocabilmente, fino a tutto il '700 hanno goduto di ampia libertà: sono stati declinati a seconda del genere, soppiantati a favore di altri più consono, nati ex novo.

Nell'isola di Pellestrina lo studio dei cognomi assume un significato particolare legato proprio all'insularità che, ieri come oggi, ha limitato e limita molto gli spostamenti di cose e persone. Lo studio dei cognomi in epoche passate offre, infatti, la possibilità di "fotografare" le comunità e di seguirne l'evoluzione. La ricerca presentata, che deriva da uno studio condotto sui registri secenteschi della parrocchia di San Pietro in Volta, fa proprio questo: contribuisce a delineare una comunità del passato, offrendo alcuni elementi per comprenderne la sua evoluzione sino ad oggi. 

Clicca sull'icona qui sotto per aprire il documento completo